Itinerario Pontino

 

Ostia > Circeo > Terracina > Ventotene > Sperlonga > Gaeta

 

mosaic_300

 

1° GIORNO - OSTIA ANTICA > CIRCEO

Convocazione del gruppo: appuntamento al parcheggio del sito archeologico di Ostia e transfer bagagli nel minibus
Visita di Ostia Antica
Transfer in minibus verso l’imbarco del Porto Turistico di Nettuno 
Pranzo a bordo ed inizio navigazione verso Circeo
Arrivo a San Felice Circeo, serata e cena libera

La prima tappa del nostro itinerario comincia proprio dall’antico porto di Roma ed in particolare da Ostia, la città che ne è diventata la sede amministrativa in età imperiale.

Visiteremo la città romana meglio conservata dopo Pompei, alla scoperta delle sue terme, dei templi, del teatro e delle case private di patrizi e plebei.

Servizi opzionali:

  • Transfer dall’Aeroporto di Fiuminicino/Stazione Termini/Roma Centro al sito di Ostia antica
2° GIORNO - CIRCEO > TERRACINA
Visita della Villa di Domiziano sul Lago di Paola
Navigazione in battello lungo il lago di Paola 
Pranzo presso la Proprietà Scalfati e degustazione dei prodotti ittici dell’azienda
Arrivo a Terracina: Visita del Tempio di Giove Anxur e del centro abitato
Cena e serata libera a Terracina

La seconda tappa tocca le coste del Circeo. La giornata inizia con la visita della splendida Villa di Domiziano affacciata sul lago di Paola che l’imperatore la fece erigere come luogo di villeggiatura estiva nel I sec. d.C..

Ci trasferiremo poi su un battello privato per iniziare la visita di questo bacino salmastro utilizzato sin dal I° sec d.C. come valle da pesca e punto di riparo strategico per le navi mercantili di passaggio sulla costa. In serata è previsto l’arrivo a Terracina. L’importanza di questa antica città romana è testimoniata dalla presenza del monumentale tempio di Giove Anxur, un santuario costruito nel I sec a.C. sulla sommità del Monte Sant’Angelo. L’imperdibile vista che si gode dal Tempio domina dall’alto dei suoi 227 metri la città di Terracina, la pianura pontina, il Circeo, il mare con le isole ponziane ed Ischia.

A seguire, visiteremo in notturna l’antico abitato che custodisce ancora oggi il Foro, il Campidoglio, il Tempio (oggi cattedrale), ed i resti della via Appia Antica.

3° GIORNO - TERRACINA > VENTOTENE
Navigazione verso Ventotene
Pranzo a bordo
All’arrivo visita della Villa di Giulia
Cena e serata libera a Ventotene

La giornata inizia con la navigazione verso l’isola di Ventotene, posta ad una distanza di 30 miglia marine, per godersi un po’ di mare e relax lungo la traversata.

All’arrivo è prevista la visita alla Villa di Giulia, una prigione dorata dove venne rinchiusa la figlia dell’imperatore Augusto. Dopo di lei, altre 4 donne della famiglia imperiale avrebbero subito lo stesso destino, confermando così attraverso i secoli il ruolo di Ventotene e della vicina Santo Stefano come luoghi simbolo del confino.

4° GIORNO - VENTOTENE

Giornata di riposo e navigazione intorno all’isola>
Nel pomeriggio, visita facoltativa al Museo Archeologico di Ventotene
Cena e serata libera

La seconda giornata a Ventotene inizia con il giro in barca dell’isola le cui acque turchesi, facenti parte di una riserva marina protetta, incantano almeno quanto il piccolo e variopinto paese di pescatori che sorge al suo interno.

In serata sarà possibile visitare il Museo Archeologico di Ventotene dove sono custoditi preziosi reperti archeologici ritrovati nei fondali dell’isola.

5° GIORNO - VENTOTENE > SPERLONGA

Inizio navigazione verso Sperlonga
Pranzo a bordo
Visita della Grotta di Tiberio e del centro abitato di Sperlonga
Cena e serata libera a Sperlonga

Lasciandoci l’isola di Ventotene, alle spalle ritorneremo lungo il Litorale Pontino alla scoperta della straordinaria Villa di Tiberio, lussuoso luogo di villeggiatura a ridosso della spiaggia che l’imperatore romano fece erigere in corrispondenza dell’imponente grotta marina.

In questa grotta/ninfeo utilizzata come coeanatio estiva, Tiberio scelse di collocare dei monumentali gruppi scultorei, oggi custoditi nell’attiguo Museo Archeologico, così da rievocare gli episodi salienti dell’Odissea.

La giornata si concluderà con la visita al centro abitato di Sperlonga.

6° GIORNO - SPERLONGA > GAETA

Visita guidata del centro storico di Gaeta
Pranzo a bordo
Nel pomeriggio navigazione lungo le spettacolari falesie di Gaeta, fino al Santuario della Montagna Spaccata
Cena e serata libera a Gaeta

La crociera si chiude con un’ultima breve navigazione di circa due ore lungo il tratto più meridionale del Litorale Pontino. Il pomeriggio è dedicato alla visita del ricco patrimonio artistico di Gaeta.

Servizi opzionali:

  • Transfer verso Stazione di Formia e Roma (Aeroporto di Fiuminicino/Stazione Termini/Roma centro
7° GIORNO - GAETA
Check Out (ore 10:00 AM).

L’equipaggio verrà sbarcato al porto di Gaeta e da lì, con un transfer privato, si raggiungerà la stazione di Formia, dove si potrà rientrare a Roma con un treno diretto. La durata del viaggio è di circa 1h.

Servizi opzionali:

  • Transfer verso Stazione di Formia e Roma (Aeroporto di Fiuminicino/Stazione Termini/Roma centro

Attenzione: in caso di maltempo il programma potrà subire delle modifiche.

Vedi anche: come raggiungere il punto di convocazione del gruppo presso gli scavi di Ostia Antica.