Il Raj

Il Raj50 è uno sloop in alluminio, disegnato e costruito tra il 1990 e il 1991 dall’Arc. Franco Anselmi Boretti, uno tra i più importanti e poliedrici progettisti italiani, che ha prodotto molti e differenziati yacht di fascia alta, tendenzialmente di difficile accesso da parte del grande pubblico.

Considerato a rigore più un innovatore che un classicista, nell’ultimo periodo della sua carriera ha lavorato nell’antico eppur modernissimo campo della resistenza all’onda e dell’idrodinamica, brevettando il sistema “Revolution 2 SHS”, sviluppato su parametri scientifici opposti alle teorie dell’epoca – e di cui l’imbarcazione Raj50 rappresenta uno dei tre prototipi di verifica.

CARATTERISTICHE & DOTAZIONI

 

Progetto: Arch. Franco Anselmi Boretti

Cantiere: Mediterraneo Moste

 

Caratteristiche:

  • 12 posti letto (3 cabine matrimoniali, 6 cuccette), 2 bagni (wc elettrico, wc manuale) con doccia, doccia esterna, cucina a 3 fuochi con forno, 2 frigoriferi
  • Motore Lombardini 189 cv
  • Sloop armato a cutter con sartie volanti
  • Randa steccata, fiocco su rollafiocco, code zero su frullone, gennaker con calza, trinchetta con garrocci su strallo di trinchetta
  • Tangone
  • Lunghezza fuori tutto 15.40 metri
  • Baglio massimo 4.30 metri
  • Pescaggio 2.80 metri
  • Omologazione e dotazioni di sicurezza per 12 persone senza limiti dalla costa
  • Salvagenti autogonfiabili, cinture di sicurezza, life line, zattera di salvataggio, epirb
  • Pilota automatico, salpa ancora elettrico
  • Generatore elettrico 3 kw
  • Strumenti del vento, scandaglio, log, gps cartografico, radar, vhf, stereo CD
  • Tender omologato per 6 persone con motore fuoribordo 3.5 cv
  • Serbatoio gasolio 620 litri, serbatoio acqua 1000 litri